Come scrivere una distinta di vendita per un’auto

Non tutti gli stati forniscono un modulo scaricabile, ma si può facilmente scrivere da soli. Ecco cosa dovrebbe includere la fattura di vendita di un’auto.

Una fattura di vendita è un documento che verifica di aver venduto l’auto e fornisce informazioni di base sul veicolo e sulle condizioni di vendita. Non tutti gli stati li richiedono, ma è una buona idea crearne uno – può evitare incomprensioni tra voi e l’acquirente.

Se siete pronti a vendere la vostra auto, scoprite se il vostro stato fornisce un modulo per la fattura di vendita. In caso contrario, è possibile scrivere il proprio con le informazioni fornite di seguito.

Trovare il modulo per la fattura di vendita del proprio stato

Il sito web del dipartimento automobilistico del vostro stato potrebbe avere un modulo per la fattura di vendita che potete scaricare e compilare. È inoltre possibile effettuare una ricerca online per le seguenti informazioni: “bolletta di vendita dell’automobile [nome di stato]”. Esaminare attentamente i risultati e selezionarne uno che proviene dal reparto veicoli a motore del vostro stato. Il sito web probabilmente finirà in “.gov.”

Cerca online per vedere se il tuo stato fornisce un modulo per la fattura di vendita e controllare eventuali requisiti speciali.

Ad esempio, l’indirizzo web del California’s Department of Motor Vehicles è www.dmv.ca.gov e fornisce una fattura di vendita che potete scaricare.

Mentre sei sul sito del dipartimento, controlla i requisiti della fattura di vendita del tuo stato. Alcuni stati richiedono che la fattura di vendita sia autenticata (timbrata da un notaio come ulteriore prova legale della sua accuratezza).

Scrivere una dichiarazione di vendita per un’auto

Puoi scrivere tu stesso una fattura di vendita se il tuo stato non ne fornisce una.

Anche se il vostro stato non offre un modulo per la fattura di vendita del veicolo scaricabile, potreste essere in grado di trovare un modello gratuito online – oppure potete scriverne uno voi stessi.

La fattura di vendita di un’auto dovrebbe includere:

1. 1. La data della vendita.

2. 2. Una descrizione dell’auto, compresa la sua:

  • Anno, marca e modello
  • Numero di identificazione del veicolo
  • Chilometraggio attuale
  • Numero di targa

3. 3. Il prezzo di vendita dell’auto. Se l’auto è un regalo o un regalo parziale, si dovrebbe comunque creare una fattura di vendita. Indicare che l’auto è un regalo o un regalo parziale e indicare il prezzo ridotto, se il denaro è passato di mano.

4. 4. Informazioni sulla garanzia. La maggior parte delle vendite da parte di privati si presume che siano “così come sono”, il che significa che non c’è garanzia. Ma se avete un accordo diverso, mettetelo nel conto di vendita.

5. 5. I nomi completi, gli indirizzi e le firme dell’acquirente e del venditore. Sopra la firma c’è un linguaggio che dichiara che le informazioni sono esatte. In generale, si legge qualcosa di simile: “Dichiaro sotto pena di spergiuro che le dichiarazioni qui contenute sono vere e corrette al meglio delle mie conoscenze e convinzioni”.

Una volta completato il documento o compilati gli spazi vuoti, l’acquirente e il venditore dovrebbero riceverne una copia.

Like this post? Please share to your friends:
Bad Side
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: